Mendigo, es lo único que se hacer ahora que no tengo nada más de lo que soy.

“Me conmovía pensar que no somos tan diferentes, que a fin de cuentas, todos somos mendigos. Parece increíble decirlo en un mundo que nos ha educado a ser autosuficientes para no tener que necesitar de nadie ni pedir nada, pero al final todos mendigamos el afecto de quien nos quiere, la ayuda que necesitamos, mendigamos … Continua a leggere Mendigo, es lo único que se hacer ahora que no tengo nada más de lo que soy.

Collant.

Credo ci sia un girone dell’inferno per le collant. Per quelle che lavandole si stringono a tal punto da sembrare vecchie di dieci anni, si lasciatemi dare la colpa alla lavatrice. Per quelle che sono troppo coprenti. E per quelle che lo sono troppo poco. Per quelle che si spaccano così facilmente da doverle buttare … Continua a leggere Collant.

Saragozza.

Esco da messa. E vedo la Nena con il suo moroso di cui mi ha parlato fino allo sfinimento. Spagnolo, di Saragozza. Me lo presenta, gli parlo in spagnolo. Lui ringrazia che ci sia qualcuno che gli parli spagnolo a Milano, fino ad ora aveva conosciuto solo gente che gli parlava in inglese e italiano. … Continua a leggere Saragozza.